3 nuovi hotel a Dubai in vista dell’Expo
hotel a dubai

In vista del primo Expo organizzato negli Emirati Arabi, sono nati 3 nuovi hotel a Dubai che mantengono alto il livello della città e non deludono le aspettative.

Rinviato di un anno, dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022 si terrà l’atteso Expo 2020 a Dubai, la città più popolata degli Emirati Arabi.

Si tratta del primo Expo mondiale in Medio Oriente e rappresenta un’immensa opportunità per la città, già nota per il lusso esagerato, di ricevere milioni di visitatori, pandemia permettendo, a vedere la grande opera realizzata negli Emirati, tra architettura ultramoderna, arte e servizi impeccabili.

La città, come suo solito, si è preparata per il grande evento con una serie di nuovi hotel che ampliano e migliorano l’offerta di una vacanza lussuosa e ricca di dettagli.

Andiamo a vedere le tre aperture più attese per soggiornare a Dubai:

  • il Mandarin Oriental Jumeira,
  • il Royal Atlantis Resort
  • e il primo St. Regis di casa Marriott di Dubai.

Mandarin Oriental Jumeira

Affacciato da un lato sulle acque incontaminate del Golfo Persico e dall’altro sullo scintillante skyline di Dubai, Mandarin Oriental Jumeira è una destinazione straordinaria con un’invidiabile posizione sulla spiaggia.

Con i suoi interni fastosi ma eleganti e gli impareggiabili livelli di servizio, il resort è destinato a portare una nuova ondata di lusso sulle coste di Dubai.

Adagiato come una perla sulla costa, Mandarin Oriental Jumeira, si presenta come un elegante spazio contemporaneo, luminoso e arioso di giorno e intrigante di notte, illuminato da luci romantiche e scintillanti.

Già entrando nella hall, non si può fare a meno di rimanere sbalorditi dalla lucentezza dei cristalli e dell’effetto luminoso creato da 14 maestosi alberi di metallo bronzo che si ergono ai lati, creando un corridoio di piena luce.

Qui e altrove intorno all’hotel l’attenzione ai dettagli è unico. L’imponenza, sebbene inconfondibile e onnipresente, non è mai invadente e ben si adatta all’atmosfera del lungomare della proprietà.

L’hotel dispone di 178 camere spaziose e 78 suite, ma il bellissimo attico glamour accessibile con un ascensore privato e con terrazza panoramica, una palestra privata e una sala da pranzo per 16 persone è qualcosa di unico.

Al Mandarin Oriental Jumeira tutto è fantastico: da un lato si accede alla distesa di sabbia privata, mentre dall’altro lato è possibile avere a portata di mano la città, con i suoi negozi e ristoranti e luoghi famosi come Dubai Mall, Burj Khalifa, Burj Al Arab e Dubai Marina.
La Spa del Mandarin Oriental Jumeira è un altro punto top dell’hotel: qui capsule relax private e una gamma di trattamenti che attingono alle influenze del patrimonio asiatico e arabo, più una suite hammam permettono una fuga totale dalla realtà.

L’ampio Club Lounge (dedicato esclusivamente a coloro che soggiornano in Club Rooms e Suites) è tante cose insieme: un luogo luminoso e moderno con una cucina aperta, un accogliente salotto, spazi privati per lavorare, socializzare e rilassarsi gustando la colazione, il thè pomeridiano, i cocktail e le tartine serali in uno spazio che definire chic è riduttivo.

L’hotel Mandarin Oriental Jumeira offre esperienze culinarie straordinarie: il Bar Netsu è un ottimo posto per sorseggiare cocktail di ispirazione giapponese e sakè artigianale; La Tasca, al sesto piano, del famoso chef José Avillez serve cucina portoghese contemporanea in un ambiente alla moda con viste suggestive sulla piscina a sfioro dell’hotel Dubai e sul Golfo Persico.

Il Centro Fitness & Benessere, il miniclub Little Nomads per tenere occupati i più piccoli, più la possibilità di partecipare a sport acquatici gratuiti come il kayak e il paddle boarding, le opzioni del servizio cena in camera completano l’offerta di questo hotel che è già fiore all’occhiello della città.

The Royal Atlantis

Un soggiorno al Royal Atlantis Resort significa vivere una vacanza con una buona dose di stravaganza, unita a servizi di prima classe camere e suite ultramoderne, una delle migliori viste panoramiche della città e delizie culinarie allettanti.

Più di 90 piscine (molte delle quali destinate ad alloggi privati), tra cui un’elegante piscina a sfioro situata a 96 metri sopra The Palm, Spa e centro fitness all’avanguardia. Il resort è anche sede di quattro grandi acquari, tra cui uno dei più grandi serbatoi di meduse del mondo, che contiene un totale di 2.000 meduse.

La posizione privilegiata del Royal Atlantis Resort, vicino alla punta dell’iconica isola Palm Jumeirah di Dubai consente un facile accesso a molte delle attrazioni della città. Il centro commerciale Mall of the Emirates dista circa 18 km e l’Emirates Golf Club dista circa 12 km.

Il centro di Dubai e l’edificio più alto del mondo, il Burj Khalifa, insieme allo straordinario spettacolo di fontane d’acqua giornaliero di Dubai e al Dubai Mall, sono tutti a solo mezz’ora di auto.

Realizzata dai più importanti architetti, designer e artisti del mondo, questa struttura colpisce prima di tutto per la sua particolare forma. Appare come un’unica struttura, ma in realtà l’Atlantis è composto da due edifici collegati da un arco attraversato da un ponte di collegamento e sormontato da una bella piscina.

Le camere e gli appartamenti dell’hotel sono organizzati come una serie di blocchi modulari progettati per accogliere materiali interni diversi, temperature e livelli di luce personalizzati per ogni ospite.

Il resort comprende da una serie di ristoranti con chef di specialità di fama mondiale, una spa di altissimo livello e strutture per riunioni affiancate da una grande sala da ballo.

La splendida hall principale a 3 piani dell’hotel è inondata di luce naturale e vanta una vista divina e incorniciata in modo organico su Palm Island e Dubai.

Di notte, l’edificio diventa ancora più suggestivo in quanto, illuminato dall’interno, accentua l’imponente arco principale che si erge sopra il complesso, illuminando acquari a più piani ed emozionanti giochi d’acqua e fuoco.

I gradini fuori dal piano terra conducono a splendide lagune, piscine e strutture attrezzate sulla spiaggia di fronte al resort. Ristoranti, negozi, giardini e altri servizi del resort riempiono gli spazi adiacenti.

Il Royal Atlantis guadagna un’immediata posizione di rilievo nella prestigiosa enclave di Palm Dubai, rafforzando la forza del già famoso marchio Atlantis Hotel.

The St. Regis Dubai

Uno degli hotel più attesi degli Emirati Arabi Uniti, aperto di recente, il St Regis Dubai, The Palm, accoglie ora gli ospiti per un soggiorno a cinque stelle in uno dei quartieri più famosi della città.

Sviluppandosi sui primi 18 livelli della Palm Tower e offrendo agli ospiti ampie vedute del Golfo Persico e dello skyline della città, l’hotel di proprietà della catena Marriott, ha portato per la prima volta al Palm Jumeirah il livello di servizio per cui il St Regis è famoso.

Con due piscine a sfioro, una esclusivamente per adulti, una Iridium Spa e il servizio di maggiordomo di St Regis disponibile per tutti, il resort di lusso è un’aggiunta di tutto rispetto al portafoglio di hotel e resort che la città offre.

Gli ospiti possono prenotare una dei 264 alloggi, scegliendo tra camere king, doppie, familiari o deluxe. Ci sono anche 25 suite Metropolitan e Astor, oltre a un’ambita suite presidenziale di 248 metri quadrati.

Tutte le camere e le suite godono di finestre dal pavimento al soffitto che, sfruttando al meglio la posizione dell’hotel, offrono viste su Palm Jumeirah.

Gli interni sono un mix di glamour moderno e influenze locali che catturano anche l’eleganza per cui il marchio è noto. Un esempio calzante è la grande scalinata dell’hotel nella hall, che ha un design che ricorda la hall del primo St Regis New York, costruito nel 1904.

Una delle particolarità di questo hotel di lusso è la sala da tè per sole donne Caroline Astor, un luogo in cui vengono serviti abbinamenti di tè curati e una versione di ispirazione locale del tipico tè pomeridiano di St Regis.

Cordelia, il raffinato ristorante dell’hotel aperto tutto il giorno, propone un menù per la cena a base di pesce e carni di prima qualità. Serve anche colazione e pranzo tutti i giorni.

Per un po’ di tempo libero di qualità, ci sono due piscine: una per famiglie e l’altra riservata ai soli adulti, e una vasca idromassaggio. Dal bordo piscina è possibile passare a gustare i pasti leggeri del Dip Pool Bar.

Le coccole presso la St Regis Spa comprendono una vasta gamma di opzioni, come un esclusivo trattamento termale con oro 24k. Gli appassionati di fitness possono sfruttare la Workout Room, aperta 24 ore al giorno.

Ancora un’altra sciccheria offerta ai visitatori: l’accesso diretto al Nakheel Mall e al The View at The Palm, un alto ponte di osservazione in cima alla Palm Tower.

L’hotel è anche a pochi passi da downtown Dubai: è a una fermata di monorotaia dall’Aquaventure Waterpark di Atlantis, The Palm ea breve distanza in auto da The Pointe, sede della più grande fontana del mondo.