“Il Safari più Bello alle Falde del Kilimanjaro”
Itinerario studiato per luglio
La Tanzania è il 31° Paese più grande del mondo. Prevalentemente montuoso nel Nord-Est dove si trova il Kilimanjaro, nell’Ovest si estende la regione dei Grandi Laghi, tra cui il Lago Vittoria – il lago più grande dell’Africa – dove sono ubicate le sorgenti del Nilo e il Lago Tanganica – il lago più profondo dell’Africa – e il secondo più vecchio al mondo. La popolazione è costituita da più di 120 differenti etnie e comprende anche arabi, indiani e piccole comunità europee e cinesi. Si ritiene che circa  10000 anni fa fosse abitata da una popolazione nativa di cacciatori/raccoglitori; nella Gola di Olduvai sono stati ritrovati alcuni dei più antichi reperti fossili umani. Il grande patrimonio del Paese sono i grandi parchi naturali che portano alla scoperta di sconfinate pianure, di un paesaggio di una bellezza quasi brutale e di un cielo di una limpidezza sconcertante.

Additional information

PosizioneTanzania
Durata10 giorni
1

MILANO / ISTANBUL / KILIMANJARO

Partenza per Istanbul con volo Turkish Airlines TK1874 (Airbus 321 – ore di volo 02.45 – snack a bordo). Arrivo a Istanbul. Cambio di aeromobile. Trasferimento al gate di partenza del volo in partenza per Kilimanjaro.
Partenza con volo Turkish Airlines TK673 (Boeing 739 – ore di volo 06.55 – pasto a bordo)
2

KILIMANJARO / ARUSHA

Arrivo all’aeroporto di Kilimanjaro, disbrigo delle formalità per l’ottenimento del visto: presentarsi al banco preposto con il modulo compilato, il passaporto e Usd. 50,00 cash. Suggeriamo cautelativamente di portare con se 2 fototessere. Ritiro dei bagagli e trasferimento (circa 1 ora) con due minibus da 8 posti con autista parlante inglese all’hotel

Moivaro Coffee Plantation Lodge o similar
Il lodge, a soli 7 Km dalla città di Arusha, a 1450 metri s.l.m. con una magnifica vista sul monte Meru ed è circondato da 40 acri di piantagioni di caffè. Piscina esterna. Possibilità di farsi fare un benefico massaggio
Sistemazione immediata nelle camere. Pernottamento. Prima colazione in hotel.
Giornata a disposizione per relax e visite individuali. Pranzo libero.
Cena al lodge, pernottamento.

3

ARUSHA / LAKE MANYARA (140 Km.)

Prima colazione.
Partenza in 2 veicoli fuoristrada da 7 posti ciascuno con autista parlante italiano. Gli stessi veicoli e gli stessi autisti ci accompagneranno fino al giorno 8 luglio. Arrivo al Parco Nazionale Lake Manyara, nella Great Rift Valley verso le 11.00. Sistemazione al

Lake Manyara Serena Lodge o similare.
Il lodge con vista sul Lago Manyara è costituito da piccole costruzioni circolari nel rispetto delle tecniche di costruzione locali. Camere dotate di tutti i confort. Cassetta di sicurezza alla reception.
Pranzo al lodge.
Nel pomeriggio fotosafari della durata di circa due ore lungo le sponde del lago, alla ricerca dei famosi leoni arrampicatori.
Rientro al lodge per la cena e il pernottamento.

4

LAKE MANYARA / SERENGETI (Km. 230)

Prima colazione.
Partenza verso il Parco Nazionale Serengeti attraverso splendidi paesaggi. L’arrivo è previsto verso le 12.30. Sistemazione al
Serengeti Serena Lodge o similare.
Costruzioni ispirate ai tipici villaggi africani. Costruito su una collina che spazia su un bellissimo anfiteatro di bellezze naturali. Piscina.
Pranzo al lodge. Nel pomeriggio fotosafari all’interno del parco famoso per la ricchissima fauna che fa parte dell’ecosistema del Serengeti.
Rientro al lodge per la cena e il pernottamento
5

SERENGETI

Safari nelle primissime ore della mattinata.
Prima colazione al lodge.
Tempo a disposizione per relax prima dell’inizio di un ulteriore safari a metà mattina. Rientro al lodge per il pranzo, tempo libero prima del safari pomeridiano. Cena al lodge. Pernottamento.
6

SERENGETI / NGORONGORO

Prima colazione al lodge.
Partenza per Ngorongoro Conservation Area. Verso le 11.00 sosta al famoso sito paleolitico di Olduvai che risale a 2 milioni di anni fa ed è considerato la culla dell’umanità: qui vennero rinvenuti i resti di uomini primitivi risalenti a circa 1,75 milioni di anni fa e svariati fossili di animali dell’età della pietra. Gli scavi nella gola iniziarono nel 1930 e continuano tutt’oggi. Proseguimento verso il Cratere di Ngorongoro dove si arriverà verso mezzogiorno. Sistemazione al

Ngorongoro Sopa Lodge o similare.

Arroccato sull’orlo di quello a cui spesso ci si riferisce come all’ottava meraviglia del mondo, il lodge offre una bellissima vista dell’ingresso del cratere. Telefono disponibile alla reception. Piscina.
Pranzo al lodge. Pomeriggio a disposizione per relax e per prendere i primi contatti con la natura circostante. Cena al lodge. Pernottamento.

7

NGORONGORO

Prima colazione.
Gran parte della giornata dedicata alla visita del cratere di Ngorongoro, un’enorme caldera collassata su se stessa del diametro di circa 16 Km. Pranzo pic-nic.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
8

NGORONGORO / TARANGIRE (Km. 200)

Prima colazione in hotel.
Partenza per il Tarangire National Park attraversando paesaggi indimenticabili punteggiati da secolari piante di baobab. Arrivo previsto verso le 11.30. Sistemazione al Tarangire Sopa Lodge o similare.

Circondato da grandi alberi di baobab. Camere dotate di tutti i confort. Piscina.
Pranzo al lodge e tempo a disposizione per relax sino alle 17.00. Successivamente uscita in fuoristrada per il safari nel parco.
Rientro al lodge in serata per la cena e il pernottamento.

9

TARANGIRE/ ARUSHA (Km. 120)

Prima colazione al lodge.
In tarda mattinata partenza per Arusha con due minibus da 8 posti e autista parlante inglese. Pranzo presso il ristorante dell’Arusha Cultural Heritage. Dopo il pranzo visita dei luoghi più caratteristici della città e trasferimento all’hotel Kia Lodge o similare
Situato a 5 minuti di bus dall’aeroporto internazionale Kilimanjaro. Sistemazione nelle camere riservate e tempo a disposizione per relax sino all’ora di partenza.
Cena libera.
Trasferimento in aeroporto a cura del lodge.
Effettuazione delle operazioni di check-in presso i banchi Turkish Airlines. Le valige andranno etichettate sulla destinazione finale, Milano o Roma.

10

KILIMANJARO / ISTANBUL / ITALIA

Partenza per Istanbul con volo Turkish Airlines TK675 (stop tecnico di un’ora a Mombasa – ore effettive di volo 07.45 – pasti a bordo)
Arrivo a Istanbul. Cambio di aeromobile.
Per i Signori partecipanti in partenza per Milano Malpensa:
partenza con volo Turkish Airlines TK1895 con arrivo previsto alle ore 14.00.
Per i Signori partecipanti in partenza per Roma:
Partenza con volo Turkish Airlines TK1865 con arrivo previsto alle ore 14.40.

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO
Passaporto in corso di validità con scadenza superiore ai 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese e almeno 2 pagine libere. E’ richiesto il visto di entrata, ottenibile all’arrivo, al costo di Usd 50,00

VALUTA
E’ in vigore lo Scellino Tanzaniano. Consigliamo di premunirsi di Euro o Dollari Usa di piccolo taglio e fare piccoli cambi di volta in volta in quanto è poi difficile riconvertire. Non sono accettati Dollari Usa emessi prima del 2006. Le maggiori carte di credito sono generalmente accettate negli alberghi.

CHIAMATE TELEFONICHE
Chiamate Italia – Tanzania : comporre il prefisso internazionale 00255 quindi il prefisso senza lo 0 e il numero desiderato.
Chiamate Tanzania – Italia: comporre il prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato.
La rete cellulare è molto diffusa anche se alcune zone all’interno del Paese non sono ancora coperte. Si consiglia di contattare il proprio gestore per maggiori informazioni sui costi di roaming internazionale e copertura.

FUSO ORARIO
Essendo da noi in vigore l’ora legale, rispetto all’ora italiana quella della Tanzania è avanti 1 ora.

ELETTRICITÀ
La corrente elettrica viene erogata a 110/240 volt. Sono però in uso le spine tripolari di tipo inglese con 3 lamelle piatte, meglio munirsi di un adattatore.

VACCINAZIONI E DISPOSIZIONI SANITARIE
Non ci sono obblighi per quanto riguarda le vaccinazioni. Consigliabile la profilassi antimalarica. Portarsi comunque un buon repellente.

CLIMA
Il clima è prevalentemente tropicale caldo secco con temperature medie di 15/25°C. Le temperature però sono determinate dall’altitudine. Ngorongoro e Kilimangiaro potrebbero essere le località più fresche.

ABBIGLIAMENTO
Si consiglia di munirsi di indumenti pratici e leggeri, scarpe comode, cappello e occhiali da sole. Alla sera per proteggersi dagli insetti è raccomandabile indossare camicie a manica lunga e pantaloni. Sono consigliati colori neutri (beige, verdastro) adatti ad un safari. Non dimenticare un maglione per eventuali escursioni termiche e un k-way.

BAGAGLI
Sui voli in economy Turkish: franchigia bagaglio di Kg.20 + 1 pezzo da Kg.8 a mano
Sui voli in business class Turkish: franchigia Kg.30 + 2 pezzi da Kg.8 a mano
Durante i safari si richiede: un bagaglio di piccole dimensioni, possibilmente morbido

PASTI
Pasti prevalentemente a buffet.