VERSO IL SOL LEVANTE

Itinerario studiato per ottobre
Con le sue 3000 isole adagiate lungo l’Anello di Fuoco del Pacifico, il Paese che si è chiuso al mondo si è  tuttavia arricchito e diversificato creando un insieme di contrasti e contraddizioni che ha dato luogo ad una irripetibile unicità. La chiusura totale del Paese fino al 1641 decisa per bloccare sul nascere gli appetiti coloniali delle potenze d’oltremare, ha stimolato la creatività su base locale. Un bel paradosso che ha dato vita a stili diversissimi. Isolato anche grazie alla sua posizione sulla dorsale vulcanica del Pacifico, l’arcipelago giapponese conserva un fascino enigmatico per i turisti.

Le grandi città del Giappone sono un curioso miscuglio di antico e moderno, dove torri futuristiche e bar con karaoke convivono con templi antichi e sale da thè. La topografia e il clima molto diversi nelle cinque isole principali creano contrasti meravigliosi ed estremi che spaziano dalle cime ghiacciate alle coste tropicali di Okinawa. Sono poche le nazioni al mondo a non essere state in qualche modo influenzate dalle idee, dalla cultura e dall’economia giapponesi, eppure il Giappone resta sotto molti aspetti un enigma. Occidentalizzato, ma diverso da ogni Paese occidentale, asiatico, ma molto lontano dalle altre società asiatiche, il Giappone è un Paese unico, nel quale si fondono tradizione e modernità.
Felici senza il mondo…

Additional information

Durata14 giorni
DestinazioneGiappone
1

MILANO / FRANCOFORTE / TOKYO

Partenza per Tokyo via Francoforte.
2

TOKYO

Arrivo a Tokyo. Disbrigo delle formalità e ritiro dei bagagli. Trasferimento all’hotel

PARK HOTEL TOKYO (5 stelle) o similare

Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

3

TOKYO

Prima colazione in hotel.
Partenza dall’hotel per la visita della città di un’intera giornata.
Pranzo libero in corso di escursione. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio e tempo a disposizione.
Cena al ristorante giapponese EN (5 minuti a piedi).
Rientro in hotel. Pernottamento.
4

TOKYO / NIKKO / TOKYO (km 160 - 2h40)

Prima colazione in hotel.
Partenza per Nikko, centro religioso sin dall’ottavo secolo d.c. con templi e santuari di grande interesse.
Pranzo in corso di escursione al ristorante Takumi. Rientro in hotel a Tokyo verso sera.
Cena libera. Pernottamento.
5

TOKYO / KAMAKURA (km 60 - 1h30) / MONTE FUJI (km 138 - 3h00) / HAKONE (km 81 - 2h20)

Prima colazione in hotel.
Partenza per Kamakura già capitale del Giappone dal 1185 al 1333.
Pranzo libero. Dopo il pranzo si continuerà il percorso fino alla quinta stazione del Monte Fuji. Trasferimento per raggiungere Hakone e sistemazione all’hotel
Hyatt Regency Hakone Resort and Spa (5 stelle) o similare

Cena in hotel. Pernottamento.

6

HAKONE / TAKAYAMA (km 292 - 6h40)

Prima colazione in hotel.
Partenza definitiva dall’hotel.
Mattinata dedicata alla visita di Hakone e della Valle della Grande Ebollizione. Dopo una breve navigazione sul Lago Ashi si proseguirà per Takayama.
Pranzo libero in corso di escursione.
Sistemazione all’hotel
Hida Hotel Plaza (4 stelle) o similare
Trasferimento a piedi (10 minuti) al ristorante Suzuya per la cena. Il ristorante è rinomato per il famoso “Hida Beef” che avrete modo di gustare.
Rientro in hotel. Pernottamento.
7

TAKAYAMA / SHIRAKAWAGO (km 50 - 1h30) / KYOTO (km 273 - 4h00)

Prima colazione in hotel con possibilità di scegliere fra il buffet all’occidentale al ristorante Bonjour o il buffet giapponese al ristorante Hana-Chaya.
Partenza per la visita della città. Takayama del suo celebre mercato e della città vecchia.
Pranzo libero e proseguimento verso Shirakawago.
La regione di Shirakawago e le cinque borgate di Gokayama si trovano nella remota zona montagnosa che si stende dalla provincia di Gifu a quella di Toyama. Dichiarate dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’umanità dal 1995, le prefetture sono famose per le loro case Gasso-Zukuri, qualcuna più vecchia di 250 anni. Dopo le visite proseguimento verso Kyoto. Sistemazione all’hotel

Hyatt Regency Kyoto (5 stelle)
Cena in hotel. Pernottamento.

8

KYOTO

Prima colazione a buffet.
Partenza per la visita di un’intera giornata di Kyoto di cui ben 17 siti sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità.
Verso le 13.00 pranzo al ristorante La Muse. Nel pomeriggio si continueranno le visite con il Santuario Heian e il Tempio Kiyomizu.
Rientro in hotel verso le 17.00. Cena libera. Pernottamento.
9

KYOTO / NARA / KYOTO (km 45)

Prima colazione in hotel.
Partenza per la visita di un’intera giornata a Nara, la prima vera capitale del Giappone, dove sono nate le più antiche tradizioni del Paese. Pranzo libero in corso di escursione. Dopo il pranzo visita del tempio Kofuku-ji, al quale si accede da un’imponente scalinata dal lago Sarusawa.
Rientro a Kyoto. Tempo a disposizione.
Trasferimento per la cena al ristorante Kitayama Monolith. Rientro in hotel. Pernottamento.
10

KYOTO / OSAKA (km. 55) / ARCIPELAGO DI OKINAWA

Prima colazione in hotel.
Partenza per Osaka per la visita panoramica di mezza giornata.
Pranzo libero. Successivamente partenza per l’aeroporto di Kansai per la partenza per Okinawa.
Arrivo a Okinawa aeroporto di Naha. Disbrigo delle formalità aeroportuali e trasferimento in pullman privato in hotel
Hotel Manza Beach Resort ( 5 stelle) HYPERLINK “http://www.anaintercontinental-manza.jp” o similare

Appartenente alla prestigiosa catena Intercontinental l’hotel sorge nel cuore di Okinawa di fronte alla bellezza scenografica di Cape Manza ed alle sue turchesi trasparenti acque. La sua collocazione approssimativamente alla metà dell’isola rende accessibili molte attrazioni dell’isola stessa. Numerosi bar e ristoranti. Spa, fitness centre e piscina esterna.
Sistemazione nelle camere riservate
Cena in hotel. Pernottamento.

11

OKINAWA

Soggiorno ad Okinawa per relax e vita di mare. Possibilità di effettuare escursioni facoltative sull’isola.
12

OKINAWA

Soggiorno ad Okinawa per relax e vita di mare. Possibilità di effettuare escursioni facoltative sull’isola.
13

OKINAWA / TOKYO

Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione. Pranzo libero.
Trasferimento all’ aeroporto di Naha per la partenza per Tokyo. Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento in hotel

Hilton Tokyo Narita Airport (5 stelle) HYPERLINK “http://www.hilton.com” o similare
Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

14

TOKYO / ITALIA

Prima colazione in hotel.
Trasferimento all’aeroporto per la partenza per Francoforte.
Arrivo a Francoforte e proseguimento per l’Italia e successivamente per la destinazione finale

DOCUMENTI 
Per i turisti italiani in viaggio in Giappone è necessario il passaporto con validità non inferiore a 6 mesi. Non è necessario nessun visto.

FORMALITÀ DOGANALI
Al momento dell’arrivo nel Paese bisognerà presentare il passaporto unitamente ai moduli che verranno distribuiti in aereo per essere compilati. E’ vietato importare cibo e piante.
VALUTA
La valuta ufficiale è lo Yen che viene suddiviso in 100 sen. E’ consigliato portare con sé Euro o Dollari (a meno che non vogliate già acquistare Yen presso la vostra banca). Sono normalmente accettate le più diffuse carte di credito.

CHIAMATE TELEFONICHE
Chiamate Italia – Giappone: comporre il prefisso internazionale 0081, l’indicativo urbano senza lo zero, quindi il numero desiderato.
Chiamate Giappone – Italia: comporre il prefisso internazionale 01039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato.
Per i cellulari consultare il proprio gestore per copertura e costi.
FUSO ORARIO
Durante il periodo estivo e la nostra ora legale, la differenza è di + 7 ore rispetto all’ora italiana.

ELETTRICITÀ 
In genere il voltaggio elettrico è di 100v 50/60hz. Le spine sono di tipo lamellare a 2 fori. Eventualmente munirsi di un trasformatore e di un adattatore.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Le stagioni migliori per visitare il Giappone sono la primavera (aprile/maggio) e l’autunno (ottobre/novembre). Le temperature variano a seconda della latitudine. Per quanto riguarda il nostro tour la temperatura diurna si aggira sui 15/20° a seconda dell’altitudine con una lieve escursione termica notturna. Per il giorno portare un abbigliamento pratico di peso medio senza dimenticare un ombrellino o un K-way. Qualcosa di più formale per le cene. Per il soggiorno a Okinawa abbigliamento da mare – le temperature si aggirano sui 24°.
In alcuni templi è richiesto di entrare senza scarpe – eventualmente munirsi di calzini.
CUCINA
La cucina giapponese è una vera e propria arte che presta molta attenzione non solo ai gusti, ma anche all’aspetto nutrizionale ed alla presentazione visiva. Le specialità più apprezzate sono: il sushi (polpettine di riso avvolto in fettine di pesce o carne), lo sashimi (fettine di pesce crudo), il tempura (una frittura leggerissima di verdure e frutti di mare) e il shabu shabu (fettine di carne e verdura che si immergono in un pentolone con brodo saporito. Ottimo il cibo cucinato davanti ai vostri occhi sul teppanyaki (carne, pesce o verdure freschissime cucinate sulla piastra). Per gli intenditori di carne assolutamente da provare il manzo di Kobe, la razza bovina giapponese allevata rispettando le antiche tradizioni per ottenere la qualità di manzo migliore al mondo. Molto comune come bevanda il sakè (distillato di riso) e il thè verde, entrambi hanno una storia antica.