Itinerario studiato per ottobre
Mexico desconocido: è il Messico più segreto e lontano dalle convenzionali rotte turistiche. Un viaggio fra le meraviglie di un territorio privilegiato rimasto intatto e protetto dai discendenti delle antiche popolazioni indigene, da scoprire viaggiando sul favoloso El Chepe, un treno modernissimo che percorre itinerari non altrimenti praticabili.
La Baja California è terra di contrasti e di radicate tradizioni; attraversarla vi porterà dal deserto ai tropici, alla scoperta di una natura ancora vergine e cittadine incantevoli, autentiche e originali.

Additional information

Durata15 giorni
DestinazioneBaja California, Messico
1

ITALIA / MADRID / CITTA’ DEL MESSICO

Partenza per Città del Messico via Madrid
2

CITTA’ DEL MESSICO

Arrivo a Città del Messico, disbrigo delle formalità doganali. Vi verrà lasciata una parte del modulo “immigration” che dovete custodire gelosamente sino alla partenza. Nel caso andasse perso dovrà essere riemesso con una penale di USD 42. Vi consigliamo di cambiare un importo che pensate vi possa servire per gli extra o eventuali acquisti nella parte Nord del Messico, poiché nella Bassa California accettano anche i dollari USD. Trasferimento all’hotel:

Melia Mexico Reforma (5*) o similare
Sistemazione immediata nelle camere riservate. Prima colazione. Tempo a disposizione.
Partenza con guida parlante italiano per la visita di Teotihuacan (50 km. – circa 1,30 di viaggio).
Pranzo a buffet presso il ristorante locale Gran Teocalli. Rientro a Città del Messico, breve visita della città e ritorno in hotel. Cena libera e pernottamento.

3

CITTA’ DEL MESSICO / CHIHUAHUA

Prima colazione.
Trasferimento all’aeroporto per la partenza per Chihuahua.
Arrivo e trasferimento all’hotel

Quality Inn (3 stelle) o similare
Sistemazione nelle camere riservate. Pranzo libero.
Partenza per la visita della città. Rientro in hotel, tempo a disposizione.
Cena in hotel. Pernottamento.

4

CHIHUAHUA / CREEL

Trasferimento alla stazione ferroviaria.
Partenza per Creel in vagoni di 1a classe. Prima colazione in treno.
Arrivo a Creel (mt. 2340) e trasferimento all’hotel

Best Western The Lodge at Creel (4*) o similare
Sistemazione nelle camere riservate. Pranzo libero.
Partenza in schoolbus per la visita dei dintorni. Lo schoolbus ci porterà nei dintorni del lago Arareko, nella Valle dei Funghi e delle Rane, alla Pietra dell’Elefante, alla Missione di Sant’Ignazio e a una Grotta Taraumara. Per raggiungere la Cascata Cusarare si dovrà effettuare un breve percorso che richiede scarpe adatte con suola antisdrucciolo.
Rientro in hotel. Vi segnaliamo, se avrete tempo, di fare una breve passeggiata sulla via principale e visitare il negozio REGAL ARTE che esibisce meravigliosi manufatti in ceramica eseguiti con una tecnica antichissima.
Cena in hotel e pernottamento.

5

CREEL / POSADA BARRANCAS

Prima colazione in hotel.
Trasferimento alla stazione ferroviaria.
Partenza per Posada Barrancas (2200 mt.). Il treno sosta alla stazione di Divisadero dove si incrociano i due treni, quello che parte da Chihuahua verso Mochis e viceversa. La sosta è di 15 minuti: l’ideale per assaporare la bellezza e la serenità del luogo. Trasferimento all’hotel

Posada Barrancas Mirador (4 stelle superiore) o similare
Pranzo in hotel. Nel pomeriggio verrà effettuata una passeggiata guidata per una prima scoperta di questi paesaggi che tolgono il fiato. Si avrà occasione di incontrare i Tarahumaras, popolazione seminomade e autosufficiente nota per la sua incredibile capacità nella corsa. Un cacciatore può correre sino a 160 Km per esaurire un cervo. Molto belli i loro manufatti.
Cena in hotel e pernottamento.

6

POSADA BARRANCAS / EL FUERTE

Prima colazione in hotel.
Partenza per un tour di circa due ore verso i punti più panoramici del Canyon del Rame e della “Piedra Volada, una enorme pietra basculante sull’orlo di un canyon. Chi lo desiderasse, potrebbe prendere la “cable car” che attraversa il canyon e sosta in un punto che permette una visione fantastica dello stesso. Il costo del biglietto è da pagare in loco. Rientro in hotel.
Trasferimento alla stazione ferroviaria.
Partenza per El Fuerte. Durante il viaggio dai finestrini del treno si susseguiranno paesaggi indimenticabili. Pranzo libero (il treno ha un vagone ristorante).
Arrivo e trasferimento in pullman all’hotel

Posada del Hidalgo (4*superiore) o similare

Sistemazione nelle camere riservate.
Cena in hotel. Pernottamento.

7

EL FUERTE / LOS MOCHIS / LA PAZ (Bassa California)

Prima colazione in hotel.
Trasferimento al molo e inizio della navigazione sul fiume Fuerte su gommoni da 8 persone. Durante la navigazione della durata di un’ora si avrà modo di osservare la vita silvestre, le piante tropicali e la fauna tipica del luogo.
Rientro a El Fuerte e camminata di circa un’ora nel centro storico di questo antico luogo molto importante durante il periodo dell’occupazione spagnola poiché aveva una posizione strategica nel famoso Camino Real. La cittadina è nota anche per essere la città natale di Zorro. Rientro in hotel, pranzo libero. Le camere dovranno essere lasciate entro le 15.00. Per chi volesse utilizzare il tempo a disposizione prima della partenza suggeriamo una bella escursione di circa 2 ore (15 minuti di percorso in van) sino alla Riserva di Tehueco che ospita gli Indiani Mayo. E’ una tribù parente degli Apaches e Navajos del vecchio West. che si potrà ammirare nel suo contesto naturale e mentre esegue antiche danze propiziatorie. L’escursione è da pagarsi in loco.
Trasferimento alla città di Los Mochis (circa 140 Km.). Cena in ristorante.
Trasferimento al molo di Topolobampo per imbarcarsi sulla nave traghetto della compagnia Baja Ferries. Imbarco e sistemazione nelle cabine riservate con bagno privato.
Importante: le valige verranno prelevate dal personale della nave e stivate in luogo protetto. Vi verrà consegnata la ricevuta dei bagagli che dovrete custodire gelosamente. I passeggeri dovranno portare con sé solo un bagaglio a mano con gli oggetti utili per la notte.

Partenza per il porto di Pichilingue (La Paz). Notte a bordo. La compagnia Baja Ferries fondata nel dicembre 2009 offre un servizio di traghetto tra il Messico e la Bassa California attraversando il Mare di Cortés. La nave ha una capacità di 1000 passeggeri con 300 cabine con wc e doccia privata. A bordo negozio, caffetteria, ristorante e bar.
Importante: a bordo viene richiesto un documento a garanzia del rilascio della chiave della cabina. Chi non intende lasciare il passaporto (e a nostro avviso sarebbe meglio non lasciarlo) potrebbe consegnare un documento di identità meno “impegnativo” (carta di identità, patente, tesserino di appartenenze a qualche associazione, etc…)
Notte a bordo. La sveglia verrà data da un altoparlante che avviserà in spagnolo che la nave sta attraccando. Prima di scendere bisognerà riconsegnare le chiavi e riprendere il documento dato a garanzia., dopodiché bisognerà attendere che la capitaneria dia l’approvazione per lo sbarco.

8

LA PAZ / LORETO

Arrivo al molo di Pichilingue. Ritiro dei bagagli, controllo degli stessi da parte delle autorità locali. Prima colazione continentale in ristorante a La Paz. Partenza per Loreto (km 359 ). Sosta durante il percorso per un pranzo leggero, incluso, a Ciudad Costitucion.
Arrivo a Loreto. Sistemazione all’hotel
La Mision (4*) o similare
Tempo a disposizione. Cena in hotel. Pernottamento.
9

LORETO / MISSIONE DI SAN XAVIER / LA PAZ

Prima colazione e partenza definitiva dall’hotel.
Partenza per la visita a piedi della missione di Loreto e proseguimento in van per la Sierra de La Giganta. Il tragitto è su strada non asfaltata.
Verso le 13.30 si giungerà alla Missione di San Xavier, considerata il gioiello delle Missioni. Pranzo incluso in un piccolo ristorante. Partenza per La Paz con arrivo e sistemazione all’hotel:

Grand Plaza La Paz (4*) o similare
Cena libera. Pernottamento.

10

LA PAZ

Prima colazione in hotel.
Partenza in barca per l’intera giornata all’isola di Espiritu Santo, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Un autentico paradiso naturalistico dove vivono specie rare di flora e fauna. Possibilità di fare snorkeling – in barca troverete pinne e boccaglio – portatevi un asciugamano e un cappello.
Pranzo a base di pesce sull’isola. Rientro in hotel nel pomeriggio. Tempo a disposizione.
Tempo a disposizione per visitare il centro della città con il famosissimo “malecon” ed effettuare la cena, libera, in uno dei tantissimi deliziosi ristoranti.
Rientro in hotel. Pernottamento./
11

LA PAZ / EL TRIUNFO / TODOS SANTOS / CABO SAN LUCAS

Prima colazione in hotel.
Partenza verso la punta estrema della Baja California con soste lungo il percorso.
Si giungerà a El Triunfo, villaggio dove si trovavano moltissime miniere con l’unico piccolo museo di musica di tutta l’America Latina. Si proseguirà verso Todos Santos dove si effettuerà il pranzo all’hotel California, spesso associato alla famosissima canzone degli Eagles.
Dopo il pranzo breve visita a piedi della città ora residenza di molti artisti e conosciuta soprattutto per l’acqua che scaturisce dalla Sierra de La Laguna e per la catena di montagne di granito che si estendono per 135 Km sino al sud della Bassa California. Queste montagne sono state dichiarate Riserva Speciale della Biosfera. Proseguimento verso Cabo San Lucas dove l’arrivo è previsto nel primo pomeriggio. Sistemazione all’hotel

Casa Dorada Resort & Spa (5*) o similare
Cena in hotel. Pernottamento

12

CABO SAN LUCAS

Giornate di relax e vita di mare con trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)
13

CABO SAN LUCAS

Giornate di relax e vita di mare con trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)
14

CABO SAN LUCAS / CITTA DEL MESSICO / ITALIA

Prima colazione.
Trasferimento in pullman privato all’aeroporto di San Josè del Cabo.
Partenza per Città del Messico. Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento per l’imbarco sul volo per Madrid
15

ITALIA

Arrivo a Madrid. Cambio di aeromobile e proseguimento per l’Italia. 

DOCUMENTI E FORMALITÀ DOGANALI
Per i turisti italiani è necessario il passaporto con validità non inferiore a 6 mesi dalla data di rientro. Non è necessario il visto. Al momento dell’arrivo nel Paese bisognerà presentare il passaporto unitamente alla “carta turistica” debitamente compilata che verrà consegnata dalla Compagnia aerea durante il volo. La stessa viene convalidata dalle autorità di frontiera e una copia deve essere conservata e riconsegnata al momento della partenza. Se smarrita ammenda di USD 42.
IMPORTANTE: portate con Voi una fotocopia del passaporto.
VALUTA
La valuta ufficiale è il Nuovo Peso. E’ consigliabile portare Dollari Usa o Euro. Nei migliori alberghi e ristoranti sono accettate le più diffuse carte di credito.

CHIAMATE TELEFONICHE
Chiamate Italia – Messico: prefisso internazionale 0052, l’indicativo urbano senza lo zero, quindi il numero desiderato.
Chiamate Messico – Italia: prefisso internazionale 0039, l’indicativo urbano con lo zero, quindi il numero desiderato. Se si chiama un cellulare comporre sempre il prefisso internazionale, seguito dal prefisso senza lo zero e il numero dell’abbonato.
Per i cellulari consultare il proprio gestore per la copertura e i costi.
FUSO ORARIO
Rispetto all’ora italiana quella di Città del Messico è indietro di 7 ore. Da Chihuaha in avanti il fuso orario sarà di 8 ore in meno.

ELETTRICITÀ 
Necessario portarsi un adattatore di tipo americano a lamelle piatte. L’elettricità è a 110 volt.

VACCINAZIONI
Non esistono particolari obblighi per quanto riguarda le vaccinazioni.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Ottobre è il mese migliore per visitare la regione. Clima secco e asciutto con temperature gradevoli e legate all’altitudine, con escursione termica nelle ore serali. Abbigliamento molto pratico a “cipolla” con qualcosa di caldo per la sera, con scarpe adeguate e suola di gomma durante le giornate in cui si utilizzerà il treno e si faranno dei tratti a piedi. A Cabo San Lucas temperature minime/massime: 20/28°. Abbigliamento da mare.